Hummus Day 2017

Oggi 13 maggio si celebra l’ International Hummus Day così io e Cristina abbiamo pensato di realizzare per questa giornata una serie speciale di hummus da condividere con tutti voi! Ormai avrete capito che noi due abbiamo dato vita ad un sodalizio creativo che è a dir poco scoppiettante, nelle ultime settimane vi abbiamo proposto tantissime idee e craft scaricabili per le più svariate occasioni e ricorrenze e essendo entrambe due amanti spasmodiche dell’hummus non potevamo esimerci dal creare due post frizzanti e accattivanti per celebrare questa giornata così goduriosa!

Sui social ho scoperto che l’ hummus day spopola per cui sbizzarritevi a seguire la pagina ufficiale su facebook e il gruppo, su instagram basta cliccare l’hashatg #hummusday e scoprirete tantissimi post al riguardo oltre al profilo ufficiale, insomma c’è davvero di che divertirsi!

Cristina che è una video maker bravissima ha realizzato anche questo video davvero dinamico!

La mia storia d’amore per l’hummus, la famosissima salsa mediorentale a base di ceci, tahina, olio e limone (oltre a pochi altri ingredienti), nasce tantissimi anni fa quando per mia grandissima fortuna ho fatto la pendolare tra Milano e Il Cairo per il lavoro di papà; è stato lì in quella città che continuerò a portare nel cuore per tantissimo tempo che sono stata svezzata una seconda volta e sono venuta a contatto con cibi, profumi e sapori davvero lontani e nuovi rispetto a quelli che quotidianamente mi venivano proposti.

Ricordo come fosse ieri le nostre gite al sukh in giro per i negozi che traboccavano di spezie, sacchi pieni di curcuma e cumino, profumo di caffè appena torrefatto e colori ovunque; le mie memorie sono quelle di una bambina di 9 anni, forse ora anche offuscati dagli anni trascorsi dalla nostra ultima visita ufficiale in Egitto; l’hummus ha sempre fatto parte della nostra quotidianità in Egitto e onestamente quello che mangiavamo là non sono mai più riuscita a replicarlo a casa nonostante anni e anni di prove!

Hummus di ceci

Hummus di ceci, un condimento strepitoso e super proteico perfetto come meze o come nutriente portata principale accompagnato da avocado e pane pita! Perfetto anche per i bambini che adoreranno la consistenza cremosa e il suo sapore avvolgente!

  • 400 g ceci cotti
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 limone e 1/2, succo
  • 1 tsb cumino in polvere
  • 3 tbsl tahina (pasta di sesamo)
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva
  • sale
  • paprika affumicata

Se utilizzate i ceci secchi, metteteli in ammollo la sera prima e cuoceteli in pentola a pressione per 30 min, scolateli e fateli raffreddare prima di frullarli.

Riunite in un mixer i ceci cotti e freddi, il succo del limone e mezzo, la tahina, il cumino in polvere, un pizzico di sale e l'aglio; azionate il mixer aggiungendo a filo anche l'olio extravergine.

Lasciate frullare fino a che il composto sia di consistenza cremosa e liscio senza grumi, se dovesse essere ancora tropo denso potete regolare la consistenza con poca acqua aggiunta sempre a filo.

Regolate di sale a piacere.

Personalmente mi piace un hummus morbido ma limonoso, per cui spesso e volentieri uso anche due limoni interi ma se a voi piace una versione più neutra potete usare il succo di un solo limone.

Al momento di servire distribuite in superficie un goccio di olio e una spolverata generosa di paprika affumicata.

Per celebrare a nostro modo l’Hummus Day abbiamo pensato di condividere con tutti i nostri lettori oltre alla ricetta tradizionale anche delle altre golossisime varianti che abbiamo avuto occasione di testare a casa e che i nostri piccoli assaggiatori ufficiali hanno premiato come super valide lucidando i loro cucchiaini!

La seconda versione del mio hummus si arricchisce grazie all’aggiunta di una patata dolce cotta al forno, il risultato è una crema corposa e dal vivido colore arancio, più dolciastra rispetto all’hummus classico e che ai bambini piace davvero tanto!

Hummus di ceci e patata dolce

  • 400 g ceci cotti
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 limone e 1/2, succo
  • 1 tsb cumino in polvere
  • 3 tbsl tahina (pasta di sesamo)
  • 1 patata dolce cotta al forno
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva
  • sale
  • timo secco

Se utilizzate i ceci secchi, metteteli in ammollo la sera prima e cuoceteli in pentola a pressione per 30 min, scolateli e fateli raffreddare prima di frullarli.Pulite la patata e tagliatela a spicchi, distribuiteli in una teglia e fate cuocere in forno caldo a 200° per 40 minuti, irrorando con un filo di olio extravergine e poco timo secco.

Riunite in un mixer i ceci cotti e freddi, il succo del limone, la tahina l’aglio e la patata cotta al forno e un pizzico di sale; azionate il mixer aggiungendo a filo anche l’olio extravergine.

Lasciate frullare fino a che il composto sia di consistenza cremosa e liscio senza grumi, se dovesse essere ancora tropo denso potete regolare la consistenza con poca acqua aggiunta sempre a filo.

Regolate di sale a piacere.

Al momento di servire distribuite in superficie un goccio di olio extravergine di oliva e una spolverata di timo secco

La terza versione che vi propongo cambia leggermente in quanto ho usato i fagioli cannellini al posto dei ceci come base di partenza per questo hummus tutto green!

Hummus di cannellini e spinaci

  • 250 g cannellini cotti
  • 1 spicchi di aglio
  • 1 limone, succo
  • 2 tbsl tahina (pasta di sesamo)
  • 50 g spinaci novelli
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva
  • sale

Se utilizzate i canellini secchi, metteteli in ammollo la sera prima e cuoceteli in pentola a pressione per 30 min, scolateli e fateli raffreddare prima di frullarli.

Riunite in un mixer i cannellini cotti e freddi, il succo del limone, la tahina, gli spinaci novelli e un pizzico di sale; azionate il mixer aggiungendo a filo anche l'olio extravergine.

Lasciate frullare fino a che il composto sia di consistenza cremosa e liscio senza grumi, se dovesse essere ancora tropo denso potete regolare la consistenza con poca acqua aggiunta sempre a filo.

Regolate di sale a piacere.

Al momento di servire distribuite in superficie un goccio di olio extravergine di oliva.

Il mio visigoto mi aiuta sempre (SEMPRE), quando sono in cucina e mi accingo a prepare qualsiasi cosa che preveda l’uso del mixer o del frullatore perchè si diverte tantissimo a schiacciare i pulsanti oppure a inserire gli ingredienti nel boccale del robot (mi raccomando, fatevi aiutare ma ricordatevi di lasciare sempre sempre sempre staccate le prese dalla corrente fino a che non avete messo in sicurezza i bimbi prima di azionare gli elettrodomestici), e questa per me è la scusa per fargli anche assaggiare quello che prepariamo insieme, tra cui queste versioni di hummus multicolor che in piena autonomia ha assaggiato pescando direttamente con la sua spatola dal mixer!

Se decidete di replicare le mie ricette e postare su instagram seguite il mio profilo e taggatemi con questi hashatag: #hummusday_tgp così che possa ritrovare anche i vostri scatti e ricondividerli!

Vi auguro un meraviglioso fine settimana e non dimenticatevi della Festa della Mamma!!!

Enjoy the green side of life!

 



5 thoughts on “Hummus Day 2017”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *