Enjoy the green side of life

Non la solita polenta: Polenta Valsugana.

La polenta ha sempre fatto parte della mia esperienza culinaria sin da quando ero una bambina, in fondo qui da noi in Lombardia è uno dei piatti della tradizione.

Sono cresciuta mangiando polenta in inverno almeno una volta alla settimana, rigorosamente gialla e cotta nel paiolo per un tempo lunghissimo, con mia nonna che passava almeno un’ora a rimestare con il mestolo di legno; poi è arrivato il paiolo elettrico a semplificare la cottura perchè era sufficiente dosare farina di mais e acqua nella giusta proporzione per ottenere sempre una polenta della consistenza perfetta, ma in famiglia eravamo divisi in due fronti: chi la voleva cremosa e chi come me la voleva compatta da tagliare a fette spesse! Poi c’era chi la voleva con il sugo e chi la voleva con lo zola, chi la mangiava il giorno dopo a colazione nel latte e chi invece la ripassava in padella rendendola croccante come fosse un crostino; non c’era stagione in cui non portassimo in tavola la polenta, che fosse inverno come in estate, bastava solo essere creativi: e da noi quando si parlava di cucina la fantasia non è mai mancata! Insomma in famiglia la polenta è sempre stata una base per mille preparazioni.

Quando sono andata a vivere con il mio compagno non ho abbandonato la tradizione di preparare polenta spesso, ma i nostri tempi purtroppo non combaciavano con quelli della cottura lunga, così per non rinunciare al piacere di poter cenare con un piatto di polenta ho iniziato ad acquistare la Polenta Valsugana a cottura rapida che mi ha salvata in tantissime occasioni, soprattutto dopo la nascita di Tommy: la possibilità di mettere in tavola una cena completa in soli 8 minuti è stata fondamentale quando lui era piccolo!

Anche lui è un “polentone” come me e nel suo svezzamento ho usato molto spesso la polenta veloce per preparargli diverse ricette, tra cui anche questa Polenta con purè di cavolfiore, ho scoperto questa idea nella pagina delle ricette di polenta Valsugana e me ne sono innamorata: è una ricetta perfetta per far mangiare con gusto ai bimbi piccoli il cavolfiore che normalmente viene snobbato! Da poco ho scoperto anche la polenta integrale che a me piace molto più di quella tradizionale gialla, ha un sapore più rustico e la trovo molto versatile per mille preparazioni; ho acquistato anche la polenta ai 5 cereali, tutti naturalmente senza glutine, per cui ancora meglio per la nostra rotazione degli alimenti e per non sovraccaricarci di glutine durante la settimana! Vi invito a provare le ricette di Polenta Valsugana, taggatemi e usate l’ #polentavalsugana nelle foto così potrò trovare i vostri scatti e ricondividerli in stories!!!

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *