Enjoy the green side of life

Curry vegan con riso al cocco

La prima settimana di questo nuovo anno è stata decisamente lenta, non per mia volontà ma più che altro per obbligo: la febbre ha colpito anche noi e così siamo stati costretti a stare in casa diversi giorni in attesa che passasse sia a Tommy sia a me di conseguenza; non posso lamentarmi perchè non ci ammaliamo davvero mai, e non essendo abituati a non stare bene le volte in cui capita di avere febbre e raffreddore riusciamo a superarli in poco tempo e senza dover per forza fare uso di medicinali se non qualche rimedio omeopatico di supporto.

Ho approfittato di quei giorni lenti e lunghi per scrivere diversi articoli per il blog, ma anche per cucinare piatti che avevo in mente da almeno un mese ma che, a causa del super lavoro di dicembre, ho dovuto accantonare e lasciare in sospeso. Uno di questi piatti che volevo assolutamente preparare di nuovo per poterlo condividere proprio qui nel blog è un curry vegan di verdure stupendo e profumatissimo, uno dei miei piatti preferiti di tutto l’inverno che mi ha insegnato a cucinare la mia amica Chiara, ma che come spesso mi capita ho leggermente modificato per adattarlo al mio gusto personale, aggiungendo le spezie e soprattutto utilizzando l’olio vergine di cocco per tostare le verdure prima di aggiungere le mie spezie preferite: cumino, coriandolo e curcuma, oltre al mio curry in polvere.

La preparazione del curry vegan con riso al cocco è super facile, e si può tranquillamente preparare anche nella slow cooker, anzi io la consiglio perchè aiuta tantissimo a snellire i tempi di realizzazione e soprattutto nel frattempo ci si può portare avanti e cucinare molto altro, poi porzionare tutto una volta raffreddate le varie pietanze e avere pronti tantissimi ingredienti per comporre un menù settimanale davvero variegato e sempre ben bilanciato. Normalmente quando devo tostare le verdure in padella uso sempre l’olio extravergine di oliva, ma in questo caso ho scelto di utilizzare lOlio Vergine di Cocco che mi è stato inviato da Panela sia per le meravigliose proprietà dello stesso, sia anche perchè è perfetto da abbinare a spezie mediorentali come il curry, inoltre nella ricetta troverete anche l’aggiunta di latte di cocco, che davvero regala questo curry vegan di verdure una cremosità e un profumo stupendi! L’abbinamento con del riso Jasmine, sempre profumato al cocco e con semi di coriandolo è perfetto, ma se preferite potete sempre optare per del cous cous che vi aiuterà a raccogliere alla perfezione il sughetto del curry vegan di verdure.

Curry vegan di verdure con riso al curry

  • Per il curry vegan
  • 1 patata dolce
  • 1 carota media
  • 1 zucchina
  • 1/2 cavolfiore, le cimette
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 500 ml passata di pomodoro
  • 300 ml latte di cocco bio
  • 300 g ceci cotti
  • 2 cucchiai di olio vergine di cocco Panela
  • 1 cucchiaino di curry in polvere
  • 1 cucchiano di curcuma in polvere
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere
  • sale
  • Per il riso al cocco
  • 150 g riso jasmine
  • 1 cucchiaio di olio vergine di cocco Panela
  • brodo vegetale
  • sale

Preparate il curry vegan di verdure:

mondate tutte le verdure e riducetele in dadolata; scaldate in una casseruola dal fondo spesso l'olio vergine di cocco Panela e aggiungete le spezie, fate tostare un paio di minuti mescolando spesso, aggiungete tutte le verdure e fate tostare anche queste per altri due minuti; abbassate la fiamma e aggiungete la passata di pomodoro e i ceci; incoperchiate e fate cuocere a fuoco dolce per circa 30' o fino a che le verdure siano tenere ma non sfatte.

Aggiungete il latte di cocco e proseguite la cottura fino a che il sugo si restringa, almeno altri 15 minuti sempre a fuoco dolce.

Nel frattempo preparate il riso:

Sciacquate abbondantemente il riso sotto acqua fredda corrente fino a che questa non scenderà limpida; scaldate in una casseruola piccola l'olio vergine di cocco Panela e tostate il riso per un minuto o due, aggiungete il brodo vegetale fino a coprire di un dito il riso, regolate di sale, incoperchiate e mettete un peso sopra al coperchio in modo da creare una cottura pilaf, abbassate al minimo e fate cuocere per 10-14 min.

Trascorso questo tempo spegnete il fuoco e fate riposare per altri 5 minuti, togliete il coperchio e sgranate il riso cotto con una forchetta; aggiungete i semi di coriandolo e servite subito il curry vegan di verdure con il riso al cocco.

Sapete benissimo quanto io ami i piatti unici, mi risolvono sempre tantissimi pranzi e sopratutto cene e questo curry vegan di verdure con il riso al cocco è davvero fantastico perchè potete prepararne una dose doppia e congelarlo per averlo sempre pronto fino alla fine dell’inverno! Vi garantisco che non perde mai il suo profumo e basta scaldarlo qualche minuto una volta che sia stato scongelato per avere una cena pronta in un attimo!

La prossima settimana vi racconto come organizzare al meglio la cucina ottimizzando tempi e preparazioni, che ne dite? vi piace come idea?

Vi auguro un buonissimo fine settimana e che sia davvero sereno per tutti!

Enjoy the green side of life!

 



1 thought on “Curry vegan con riso al cocco”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *