Calendario dell’Avvento DIY facile e veloce

Ho fatto caso solo pochi minuti fa che manca ormai meno di un mese al Natale, il giro di boa ormai lo abbiamo fatto e adesso parte davvero il conto alla rovescia fino al mattino del 25 Dicembre.

Quest’anno che il mio piccolo Tommy è più consapevole ho pensato di coinvolgerlo nella realizzazione di un semplicissimo calendario dell’avvento che abbiamo preparato insieme in pochi minuti.

La base di questo calendario dell’Avvento DIY sono le illustrazioni bellissime realizzate dalla bravissima Martina di Fiocco Boutique che come sempre ha colto in pieno quello che le ho chiesto quando ci siamo confrontate proprio su come avremmo potuto rendere facile e accessibile anche ai bambini più piccoli la realizzazione di un lavoretto come questo.

calendario avvento DIY

 

La mia idea iniziale era di ritagliare ogni casellina e incollarla su dei sacchettini in cui poi inserire dei semplici pensierini e regalini, e appendere tutti i sacchettini ad un ramo di abete o un piccolo tronco che avevamo recuperato nel bosco durante una delle ultime nostre passeggiate, poi purtroppo per mancanza di tempo ho optato per una via ancora più semplice, ovvero lasciare i sacchettini chiusi tutti sotto l’albero di Natale così ogni mattina dal primo Dicembre fino al 24 possiamo fare una piccola caccia al tesoro cercando il sacchettino corrispondente alla giornata.

Calendario dell'Avvento DIY

Il problema vero sarà spiegare a Tommy che il 26 Dicembre non ci saranno più sacchettini da aprire, per cui se su questo aspetto avete qualche suggerimento da darmi vi ascolto e leggo super volentieri, lui diventa subito molto ligio alle indicazioni che gli vengono date e distoglierlo da quelle abitudini non è mai semplice, per cui questa che andrà avanti per un mese intero farà in tempo a diventare parte integrante della sua quotidianità.

Potete scaricare gratuitamente cliccando qui di seguito: CALENDARIO DELL'AVVENTO DIY

Noi abbiamo incollato ogni casellina ritagliata con della semplice colla stick e i sacchettini che vedete nella foto li ho acquistati da Tiger, si trovano ad un prezzo davvero conveniente e se non ricordo male in ogni confezione ce ne sono quattro, per cui con una spesa davvero minima potete realizzare il vostro Calendario dell’Avvento DIY!

COSA INSERIRE NEI SACCHETTINI DEL CALENDARIO.

All’interno dei sacchettini io ho scelto di inserire piccoli pensierini e nessun dolcetto, anche perché Tommy non è abituato a consumare caramelle, cioccolatini o barrette dolci per cui evito di propinarglieli  visto che non li conosce e non li richiede.

Ho pensato di riempire ogni sacchetto con piccole macchinine che ora sono il suo gioco preferito, dei bigliettini contenenti delle filastrocche, potete scaricarne di bellissime direttamente da questo sito, oppure ancora dei bigliettini con su scritto delle brevi indicazioni come ad esempio: “regala un bacio a chi vuoi tu!” e così via.

Oltre alle macchinine ho acquistato sempre da Tiger anche la pasta modellabile sigillata singolarmente per colore, così che lui possa aprirne uno alla volta, i gessetti colorati per scrivere sulla sua lavagna o ancora i pastelli a cera e un piccolo albo da colorare.

Essendo un bimbo ancora molto piccolo non ha manifestato un particolare interesse per un determinato oggetto visto ad esempio in televisione o su un giornale, per cui per questo Natale abbiamo ancora grande libertà di potergli regalare oggetti semplici che lui possa usare quotidianamente anche insieme a noi, piuttosto che giochi super commerciali che lascerebbe in disparte finito l’entusiasmo iniziale.

Spero che la nostra idea vi piaccia e che abbiate voglia di condividere con noi i vostri calendari dell’avvento realizzati con le illustrazioni di Martina!

Ma i regali di Natale per voi non finiscono di certo qui, anzi questo è solo il primissimo di una lunga serie! Vi invito a seguirmi nelle prossime settimane perchè troverete davvero molte proposte scaricabili gratuitamente dedicate al nostro Natale 2018!

Enjoy the green side of life!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *