Golden Milk: i benefici della curcuma e come utilizzarla.

Nel corso degli ultimi anni il golden milk è diventato un vero protagonista di tantissime foto su pinterest e nei vari social: ma poi che cosa sia di preciso voi lo sapete? Oggi vi racconto nel dettaglio cos’è e come si utilizza il Golden Milk, quali sono i benefici per il nostro organismo e perchè dovremmo consumarlo quotidianamente.

GOLDEN MILK: COME SI PREPARA LA PASTA DI CURCUMA

Prima di entrare nel dettaglio di come si prepari la pasta di curcuma alla base del golden milk, vi racconto come ho iniziato a consumarlo ogni mattina a posto della mia tazza di caffè americano che io ho sempre amato tantissimo al mio risveglio.

Golden MIlk

Io e il caffè abbiamo un buonissimo rapporto, andiamo d’accordo soprattutto al mattino appena mi sveglio, poi durante la giornata non sento la necessità di bere troppe tazze di caffè, ma guai a togliermi la soddisfazione di sorseggiare la mia mug fumante appena sveglia.

Un mesetto fa circa, complice un fastidioso virus che probabilmente è arrivato a casa nostra dal nido di Tommy ho smesso per pochi giorni di bere il caffè al mattino. Mi capita sempre ogni volta che non sono in forma di non aver più voglia di bere caffè nel corso delle mie giornate e riesco tranquillamente a farne a meno, poi però appena mi sento meglio riprendo a berlo come prima. Ho riflettuto su questo aspetto e ho provato a dare ascolto al mio organismo eliminando il caffè anche nelle giornate successive alla mia guarigione scoprendo che potevo tranquillamente sopportare le mie giornate senza dover per forza ricorrere ad una capatina al bar o alla mia macchina per espresso. A quel punto dovevo solo scegliere che cosa inserire nelle mie colazioni e ho optato per il Golden Milk che mi incuriosiva da molto tempo ma che per pigrizia non avevo ancora mai assaggiato.

Un pomeriggio ho preparato la mia pasta di curcuma e l’ho travasata in una vasetto di vetro sterilizzato e ora ne prendo un cucchiaino ogni mattina da sciogliere in poca acqua calda e diluire poi con della bevanda di riso biologico che fra tutte le alternative vegetali al latte vaccino è la preferita di Tommy e quindi ne abbiamo sempre un brick a disposizione.

golden milk

Ho provato anche con il latte di mandorla preparato con l’estrattore e il gusto del golden milk risulta più corposo e profumato! Ovviamente ognuno di noi è libero di scegliere quale bevanda vegetale scegliere per preparare il proprio golden milk, sperimentando e scoprendo i vari accostamenti per scegliere il più buono!

I BENEFICI DELLA CURCUMA

golden milk

I benefici del Golden Milk sono numerosi, ho approfondito tutto quello che riguarda la preziosa curcuma o zafferano dei poveri, in questo post nel blog Ricomincio da Quattro, dove trovate nel dettaglio il perché sia consigliabile consumare la curcuma con costanza.

Possiamo qui riassumere i benefici della curcuma:

  • È un potente anti-infiammatorio, antiossidante, antisettico, analgesico.
  • Aumenta l’immunità.
  • Aiuta a mantenere i livelli di colesterolo equilibrati.
  • Promuove la salute dell’apparato digerente.
  • Disintossica il fegato.
  • Regola il metabolismo e la gestione del peso.
  • Diminuisce la pressione sanguigna.
  • Migliora la memoria e la funzione del cervello.
  • Riduce psoriasi e altre malattie della pelle.
  • Agisce positivamente nei disturbi neurologici.
  • Abbassa i trigliceridi.

La presenza del pepe nero aumenta la bio disponibilità della curcumina e quindi lo rende maggiormente assorbibile dal nostro organismo.

Per preparare la pasta di curcuma vi serviranno:

40 g di curcuma in polvere

1/2 cucchiaino di pepe nero macinato

2 cucchiai di olio di cocco

acqua

Unite tutti gli ingredienti e poneteli in un piccolo pentolino, aggiungete mezza tazza di acqua e fate cuocere a fuoco moderato fino a ottenere una pasta densa.
Trasferitela in un barattolo di vetro e conservate a temperatura ambiente.

Facile vero? 🙂

Vi aspetto nei prossimi giorni con nuove ricette e nuovi regali di Natale da poter scaricare gratuitamente!!!

Enjoy the green side of life!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *