Cheesecake Fredda al Cioccolato

La mia storia d’amore con le cheesecake risale a quando ero una bambina, le prime assaggiate erano quelle che preparava mia mamma da sempre grande innovatrice in cucina dato che stiamo parlando degli anni ’80 quando in Italia al massimo si facevano millefoglie e torte mimosa.

Ad ampliare i miei orizzonti in cucina è stata proprio mia mamma che da sempre ha avuto la curiosità di provare ricette straniere e integrarle nelle nostre abitudini: penso alle pies inglesi, ai puddings, il roastbeef con il gravy, le cheesecakes americane e ovviamente molto della cucina mediorentale imparata in Egitto.

Le cheesecakes sono un classico nella nostra famiglia, piacciono a tutti e anche a me viene naturale proporle come dolce per diverse occasioni o ricorrenze e questa in versione “fredda al cioccolato” è stata la mia torta di compleanno, che ho preparato per festeggiare i miei 40 anni.

 

LEGGI ANCHE -> NEW YORK CHEESECAKE: LA MIA RICETTA INFALLIBILE

LEGGI ANCHE -> NO BAKE CHEESECAKE AI FRUTTI DI BOSCO

LEGGI ANCHE -> CHEESECAKE VEGANA AL CIOCCOLATO

LEGGI ANCHE -> RED VELVET CHEESECAKE-BROWNIES DI SAN VALENTINO

LEGGI ANCHE -> CHEESECAKE VEGANA ALLE PESCHE

GUARDA IL VIDEO -> TARTELLETTE CON GANACHE AL CIOCCOLATO E CARAMELLO SALATO

 

 

CHEESECAKE FREDDA AL CIOCCOLATO

  • Per la base (stampo a cerniera da 18-20 cm)
  • 150 g biscotti digestive
  • 70 g burro fuso
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • Per la farcitura
  • 200 g ricotta vaccina
  • 200 g formaggio spalmabile
  • 100 ml panna fresca
  • 80 g zucchero
  • 80 g cioccolato fondente 70% fuso e tiepido
  • Ciliegie o altra frutta fresca per decorare

Prepara la base della cheesecake: trita finemente i biscotti e a parte sciogli il burro, unisci i due ingredienti e mescola insieme al cacao, disponi i biscotti sulla base dello stampo a cerniera rivestito di carta forno e pressa bene con il retro del cucchiaio.

Metti in frigo per almeno 30 minuti.

Prepara la farcitura: in una ciotola unisci la ricotta vaccina, il formaggio spalmabile e lo zucchero, lavora con le fruste elettriche o in planetaria.

Fondi il cioccolato e lascialo intiepidire leggermente, uniscilo alla crema di formaggio e mescola bene. In ultimo aggiungi anche la panna semi montata mescolando delicatamente.

Trasferisci il composto nello stampo, livella bene e poni in frigo per almeno 3-4 ore, meglio tutta la notte.

Poco prima di servire estrai la torta dal frigo, toglila dallo stampo e decorala a piacere con frutta fresca o con panna montata, scaglie di cioccolato e cocco.

Il primo step è preparare la base della cheesecake: il mio consiglio è quello di farlo con anticipo anche il giorno prima e lasciare che compatti bene in frigo.

Quando si preparano dolci a base di ricotta l’ideale sarebbe sempre setacciarla così da renderla più cremosa e facilmente lavorabile. Inoltre se la ricotta dovesse essere molto morbida si può lasciare qualche ora in frigo a colare, così che il siero venga eliminato e il dolce non resti troppo acquoso.

Lavorare il formaggio, la ricotta e lo zucchero con le fruste elettriche o in planetaria risulta più pratico e veloce che non fare questa operazione a mano, ma ovviamente nulla impedisce di utilizzare una frusta a mano e con un po’ di energia ottenere lo stesso risultato.

Anche se in questa ricetta non compaiono le uova, quando si aggiunge il cioccolato fuso è sempre bene farlo quando è a temperatura ambiente e non caldo così che non smonti il composto.

Anche la crema di formaggio e cioccolato senza l’aggiunta della panna può essere preparata in anticipo, anche il giorno prima e conservata in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Questo permette una maggiore organizzazione e sicuramente regala la possibilità di preparare per tempo i vari step della torta.

La panna semi montata in questa ricetta regala una consistenza stile mousse al dolce, che io preferisco di gran lunga rispetto ad una cheesecake compatta.

Il riposo in frigorifero è fondamentale, come per la maggior parte dei dolci anche questa cheesecake fredda al cioccolato deve essere fatta con qualche ora di anticipo rispetto al momento del consumo.

Il riposo varia da un minimo di tre-quattro ore a tutta la notte.

La Cheesecake ora è pronta per essere ufficialmente decorata a piacere: io ho scelto le ciliegie di stagione ma ovviamente si possono  utilizzare anche frutti di bosco misti o fragole o qualsiasi altra frutta che rispecchi il gusto personale. A me piace moltissimo anche con una nota golosa in più ovvero scaglie di cioccolato fondente, cocco grattugiato e cocco fresco.

CONSIGLI UTILI PER LA CORRETTA RIUSCITA DEL DOLCE

  1. Per una versione senza glutine utilizza biscotti secchi certificati senza glutine al posto dei digestive classici, potresti aver bisogno di aumentare o diminuire la dose di burro a seconda dei biscotti che utilizzi, fai tu una prova: il mio consiglio è di mettere meno burro e in caso di aggiungere ancora qualche grammo al bisogno.
  2. Per una versione 100% vegana utilizza al posto della ricotta del silken tofu morbido, e al posto del formaggio spalmabile prepara tu l’equivalente vegano: metti in un colino rivestito con un telo di lino 500 g di yogurt di soja al naturale, poni il colino su una ciotola e fai riposare in frigo dalle 24 alle 36 ore così da ottenere una crema dalla consistenza simile al formaggio spalmabile classico. Al posto della panna fresca utilizza una panna vegana da montare e se necessario 3 g di agar agar in polvere (segui le istruzioni per il corretto scioglimento del gelificante naturale)
  3. Organizzati per tempo: le cheesecake devono riposare sempre prima di essere consumate! Prepara la base anche il giorno prima e conservala in frigo fino al momento in cui la devi riempire. Fai riposare la torta in frigo almeno 3-4 ore meglio tutta la notte prima di servirla, decorala all’ultimo minuto.
  4. Una volta pronta la torta si conserva per un massimo di 4 giorni in frigo in un contenitore a chiusura ermetica, non si può congelare.

Ora ti lascio scaricare le grafiche mensili di Luglio realizzate da Clementina.

 

CLICCA QUI PER SCARICARE IL PLANNER DI LUGLIO 2022

 

ENJOY THE GREEN SIDE OF LIFE!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.