Plumcake alle ortiche e feta

La primavera è la stagione che in assoluto amo più di tutte le altre perchè mi permette di poter raccogliere ortiche e borragine fresche semplicemente andando a passeggiare nei prati vicino a casa.Ho imparato ad utilizzare le foglie di ortica in cucina quando ancora ero piccola e guardavo mia nonna che munita di doppio strato di guanti le sbollentava per poi utilizzarle come fossero spinaci o biete dolci sia per il ripieno di ravioli oppure come base per delle frittate, io non ho la pazienza di stendere la sfoglia dei ravioli a mano per cui solitamente uso le ortiche lessate e tritate come base per torte salate.

 

Urtica dioica è una pianta della famiglia delle Urticaceae, è ricca di acido folico e ferro, è utilizzata in caso di anemia, artrite, cistite e diarrea. Le sue foglie cariche di clorofilla, vitamine ( A, C e K) e sali minerali, tra cui una notevole quantità di silicio che stimola il sistema immunitario, la rendono idonea in caso di convalescenza ed esaurimento sfruttando la sua proprietà re-mineralizzante e tonificante.

Perfetta come depurativo e diuretico ha anche la capacità di alcalinizzare il sangue eliminando i residui acidi del metabolismo; agisce anche sulla capacità di assimilazione dei cibi favorendo la digestione.

Non è indicata durante la gravidanza in quanto potrebbe causare motilità dell’utero, ma ha proprietà galattoghe ovvero è una valida alleata durante l’allattamento per favorire la produzione di latte materno.

 

Per consumare le foglie di ortiche in maniera golosa ho preparato questo super plumcake salato, che una volta pronto si conserva tranquillamente per 4-5 giorni avvolto nella stagnola in frigorifero oppure potete anche tagliarlo a fette e congelare in sacchetti separati 4 fette ciascuno per avere sempre due porzioni pronte all’uso!

Plumcake alle ortiche e feta

Un plumcake salato molto versatile che si presta a essere un sostituto goloso del pane oppure un piatto unico in abbinamento ad una ricca insalata.

  • 200 g farina 00
  • 3 uova medie bio
  • 1 dl latte vegetale ( soya, riso, avena )
  • 1 dl olio bio semi di girasole
  • 8 g lievito per torte salate
  • 100 g feta sbriciolata
  • 150 g ortiche lessate e strizzate

Mondate le foglie delle ortiche e lavatele con cura sotto acqua fredda corrente, sbollentatele 5 minuti in acqua per togliere l'effetto urticante, colatele e strizzatele molto bene; tritatele grossolanamente e tenetele da parte.

Preriscaldate il forno a 180°, rivestite uno stampo da plumcake con carta forno

In una terrina setacciate la farina con il lievito, aggiungete la feta sbriciolata e le ortiche tritate;

In una ciotola unite le uova, l'olio e il latte veg a vostra scelta e sbattete con una forchetta, versate i liquidi nella terrina con farina feta e ortiche e amalgamante tutto molto bene.

Versate il composto nello stampo e infornate in forno caldo per 35-40 min

Il plumcake salato è pronto quando inserendo uno stecchino nel centro, questo uscirà asciutto.

Fate raffreddare completamente prima di consumarlo.

Se non avete a disposizione le ortiche potete tranquillamente sostituirle con pari peso di spinaci che sono nel pieno del loro splendore e si trovano freschi al mercato.

Enjoy the green side of life!

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *