Lasagne Vegetariane con Asparagi

Le lasagne sono uno dei comfort food per eccellenza, io sono cresciuta con i nonni che preparavano km di pasta fresca in casa molto spesso e una delle poche cose che la mia adorata nonna era davvero brava a cucinare era il ragù, ma ovviamente non ne preparava una pentola e stop, no lei ne preparava due tonnellate da distribuire a noi in famiglia ma anche a mezzo vicinato.

Il cuoco di casa era indubbiamente il nonno, ma il ragù della nonna Gina era qualcosa di strepitoso. Era impensabile a casa loro preparare delle lasagne che non fossero traboccanti di ragù, besciamella e ricche di Parmigiano Reggiano, una versione vegetariana non sarebbe stata ammessa sul loro tavolo; mia mamma invece è da parecchi anni che le prepara per Pasqua e sono sempre buonissime, io ho fatto sua la ricetta ma questa che vi propongo oggi è ancora più smart e veloce, ricca di asparagi verdure e con una besciamella molto leggera preparata con bevanda di soya e senza burro.

Lasagne Vegetariane con Asparagi

 

Gli asparagi sono presenti sui banchi dei mercati da inizio primavera fino a giugno.
Appartengono alla famiglia delle Liliacee, la stessa di aglio e cipolle, ma al contrario dei cugini mantengono il loro spiccato colore verde, per l’alto contenuto di clorofilla.

Hanno spiccate proprietà depurative, disintossicanti e diuretiche; sono molto ricchi in fibre, tra cui l’inulina che li rende dei veri anti infiammatori naturali, e in vitamine tra cui spiccano la Vitamina A, C ed E. Alto anche il valore di potassio, acido folico e Vitamina B12, per cui sono un ortaggio davvero molto importante sia per le donne in gravidanza, sia per coloro che hanno una carenza di Vitamine del gruppo B.

Esistono diverse varietà di asparagi, la più diffusa e dal costo più accessibile è senza dubbio quella verde; ma si possono trovare asparagi bianchi o viola, più teneri e pregiati.

Per acquistarli prestate attenzione alle punte che devono essere turgide e sode, i gambi sodi e non mollicci. Dell’asparago si consuma tutto, dal gambo alla punta, è necessario pulirlo attentamente per eliminare tutta la presenza della terra, tagliate il pezzo di gambo più coriaceo e utilizzatelo per preparare delle saporite vellutate ( in abbinamento ai piselli e zucchine sono davvero perfetti), la parte più tenera del gambo è perfetta per realizzare dei risotti, uno sformato, una golosa insalata con le uova sode o una quiche oppure come in questo caso delle lasagne vegetariane.

Le punte che risultano molto tenere sono buonissime grigliate e condite con poco olio e limone, oppure cotte a vapore per pochi minuti sono perfette per decorare insalate fresche o da consumare crude in pinzimonio.

Potete scaricare l’immagine qui sotto come piccolo sunto delle proprietà e benefici degli asparagi e il loro utilizzo in cucina!

lasagne vegetariane con asparagi

Io amo preparare anche il CRUMBLE di ASPARAGI, un contorno davvero facilissimo e molto veloce che piace davvero a tutti, ve lo consiglio in caso abbiate ospiti a pranzo, soprattutto nelle feste di Pasqua perché si abbina benissimo a tanti piatti tra cui uova o formaggi di capra morbidi e semi stagionati.

Lasagne Vegetariane con Asparagi

Lasagne Vegetariane con Asparagi

  • 1 confezione di sfoglia rustica per lasagne
  • 1 mazzo di asparagi o asparagina
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 80 g piselli
  • 100 g crescenza senza lattosio
  • Parmigiano reggiano
  • Per la besciamella
  • 700 ml bevanda vegetale di soya o riso non zuccherata
  • 30 g farina 00
  • 50 ml olio extravergine di oliva o burro senza lattosio
  • Sale, pepe e noce moscata

Preparate la besciamella:

Portate a bollore la bevanda vegetale di soya, regolate di sale, pepe e noce moscata e fate intiepidire.

In una casseruola formate un roux con farina e olio extravergine di oliva, aggiungete la bevanda di soya tiepida e mescolate per evitare di creare grumi, fate addensare fino a ottenere la consistenza desiderata per la besciamella.

Fatela raffreddare coprendola con pellicola per alimenti a contatto.

Pulite gli asparagi, eliminate la parte dura del gambo e tenete da parte le punte per la decorazione; pulite anche la carota e la zucchina e riducete il tutto in una dadolata grande come i piselli.

Fate cuocere a vapore le verdure per pochi minuti, devono diventare tenere.

Distribuite poca besciamella sul fondo della pirofila, disponete le prime sfoglie di pasta e un velo di besciamella, le verdure e una grattugiata di parmigiano, qualche fiocco di crescenza e procedete a strati fino a terminare gli ingredienti.

In ultimo decorate la superficie con le punte degli asparagi, una spolverata di parmigiano e fate cuocere in forno caldo a 180° per 35’-40’ o fino a doratura.

Estraete e fate intiepidire prima di servire.

 

Lasagne Vegetariane con Asparagi

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.