Banana Bread Vegano ai Mirtilli e Cocco: la ricetta di Febbraio.

Febbraio grazie di essere arrivato.

Lo scorso mese è stato davvero lunghissimo e molto difficile, sono felice che sia finito e sono felice di poter iniziare per la seconda volta questo 2020, lo faccio in dolcezza con una ricetta davvero facilissima e buonissima: il BANANA BREAD che profuma di cocco e mirtilli, una combo che io amo tantissimo sin da quando ero piccola.

Leggi anche -> Free Printable di Febbraio 2020

Leggi anche -> Banana Bread di Novembre 2019

Se mi segui da qualche mese attraverso il mio profilo instagram, mi trovi come @gaia_thegreenpantry, saprai che ho dato vita ad una rubrica super golosa dedicata proprio a questo dolce anglosassone che in tantissime amiamo e prepariamo molto spesso! L’appuntamento si chiama Monthly Banana Bread e cade ogni primo lunedì del mese!

L’obiettivo alla base di questo appuntamento social è quello di creare rete e condividere nello stesso giorno tante ricette diverse dedicate proprio al Banana Bread, così da creare un piccolo ricettario che tutte noi possiamo arricchire e sfogliare al bisogno! Per farlo sarà sufficiente cercare l’#monthlybananabread e in automatico saranno a disposizione tutte le foto e ricette condivise nel corso di questi mesi.

Banana + Cocco + Mirtilli: avete mai provato a metterli insieme in un dolce? Che sia una torta o dei muffins il risultato è sempre stratosferico! Oggi ho pensato di condividere qui con voi una ricetta che è sempre stata un vero cavallo di battaglia nella mia bakery: ho usato la base dei muffins integrali che preparavo sempre in bakery per la prima colazione dei miei clienti e ho aggiunto le banane mature per avere una versione vegana che nulla ha da invidiare a quella tradizionale!

Potete preparare un classico banana bread nello stampo da plumcake oppure suddividere il composto nei pirottini da muffins per avere dei dolcetti monoporzione per la prima colazione.

Banana Bread Vegano con Cocco e Mirtilli

  • 250 g farina integrale
  • 100 g zucchero di canna
  • 100 ml olio di semi bio
  • 40 g cocco disidratato
  • 130 ml bevanda vegetale a piacere (es riso,mandorle, soya)
  • 2 banane mature + 1 per la decorazione
  • 125 g mirtilli freschi
  • 10 g lievito per dolci

Setaccia la farina con il lievito e lo zucchero in una capiente ciotola; aggiungi il cocco e i mirtilli e mescola il tutto.

Schiaccia le banane mature e unisci latte e olio, amalgama e versa nelle polveri, mescola il tutto e se necessario aggiungi altra bevanda vegetale.

Trasferisci l'impasto nello stampo da plumcake rivestito di carta forno ( o nei pirottini da muffins), e decora con la banana tenuta da parte.

Cuoci in forno caldo a 180* per 35'-40' o fino a che sia cotto nel mezzo (usa uno stecchino per verificare la cottura).

Estrai e fai raffreddare completamente prima di consumarlo.

Si mantiene in frigo avvolto nella pellicola per un massimo di 4-5 gg oppure lo puoi congelare già tagliato a fette per averlo pronto al bisogno.

Ricordatevi che il congelatore può essere un vostro grande alleato: se utilizzate gli stampi da muffins potete congelare l’impasto crudo nei pirottini e cuocerlo al bisogno, calcolando qualche minuto in più per la cottura; oppure potete cuocere il vostro impasto e una volta tolto dal forno e fatti freddare i muffins potete congelarli in un sacchetto del gelo per un massimo di due mesi.

Quando vorrete consumarli sarà sufficiente estrarli dal freezer alla sera e metterli in frigo per tutta la notte, al mattino potete scaldarli qualche minuto in forno oppure anche nel microonde.

E ora sono super curiosa di vedere tutte le vostre meravigliose proposte dedicate ai Banana Bread, vi aspetto tutte su instagram!

Enjoy The Green Side of Life!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *