Muffins facilissimi ai mirtilli e limone con crumble

Il lunedì ha bisogno di dolcezza.

Ormai di questo ne sono sicura, non si può iniziare la settimana con “‘l’amaro in bocca!”, così per cercare di rendere meno traumatico questo primo giorno della settimana ho pensato di dedicargli sempre una ricetta dolce e ovviamente semplicissima da replicare.

I Muffins per me sono un salva colazione o merenda (e spesso anche pranzo quando li preparo in versione salata), sono sempre facilissimi e veloci da preparare e quando hai una ricetta collaudata la puoi usare come base di partenza per mille varianti diverse.

Leggi anche -> Muffins salati agli asparagi

Leggi anche -> Muffins salati vegani

Leggi anche -> Muffins con Zucca e Lenticchie

Io in bakery ne sfornavo tanti tutti i giorni perché erano la mia proposta alternativa per le colazioni dei miei clienti che avevano voglia di qualcosa di diverso dal classico croissant, che per carità è buonissimo ma obiettivamente dopo mezz’ora a me fa venire di nuovo fame! Invece un muffin magari integrale e con tanta frutta dentro mi sazia fino a pranzo.

Ho pensato di fare una ricetta step by step perché nonostante i muffins siano davvero super facili mi è capitato spesso di ricevere messaggi in cui alcune ragazze mi dicono che non riescono proprio a farseli venire e così ho colto la palla al balzo e  ho scattato diverse foto che possano aiutare nei diversi passaggi.

Quelli che vi propongo oggi sono profumatissimi, ho approfittato dei meravigliosi limoni biologici che mi sono arrivati grazie alla consegna di Porta Natura per sfruttare al meglio la buccia e dare uno sprint in più a questi dolcetti zeppi di mirtilli!

Le regole per dei muffins perfetti sono pochissime:

  1. Dividere le polveri (farina, lievito, zucchero, eventuali spezie) dai liquidi (uova, burro fuso o olio di semi, yogurt o latte o bevande vegetali), in due ciotole differenti
  2. Mescolare il necessario, giusto per amalgamare gli ingredienti
  3. Non eccedere con l’impasto nei pirottini: se li riempite troppo durante la cottura gran parte dell’impasto fuori uscirà creando un vero disastro nel vostro forno (ma questa regola vale per tutti i dolci!).

Setaccia le polveri in una ciotola capiente, ne userai una sola per tutta la preparazione per cui scegline una di una dimensione comoda per farci stare tutto il composto.

Aggiungi i mirtilli freschi (o surgelati) e mescola bene il tutto.

Aggiungi la scorza grattugiata di un limone, mi raccomando che sia biologico!

In un’altra ciotola unisci i liquidi, in questo caso bevanda vegetale, uovo e olio di semi di girasole. Mescola per creare una sorta di emulsione.

Unisci i liquidi nelle polveri e mescola con un cucchiaio o una spatola.

Suddividi il composto nei pirottini adagiati nello stampo e cuoci in forno preriscaldato a 180* per 20′-25′, estrai e fai raffreddare su una gratella per dolci.

Muffins facilissimi ai Mirtilli e Limone

  • 200 g farina 00
  • 100 g zucchero di canna
  • 30 g fiocchi di avena
  • 125 g mirtilli freschi (o surgelati)
  • 10 g lievito per dolci
  • 100 ml bevanda vegetale ( o latte)
  • 70 ml olio di semi ( o 60 g burro fuso e tiepido)
  • 1 uovo bio
  • scorza di 1 limone bio

Setaccia le polveri in una ciotola capiente, ne userai una sola per tutta la preparazione per cui scegline una di una dimensione comoda per farci stare tutto il composto.

Aggiungi i mirtilli freschi (o surgelati) e mescola bene il tutto.

Aggiungi la scorza grattugiata di un limone, mi raccomando che sia biologico!

In un'altra ciotola unisci i liquidi, in questo caso bevanda vegetale, uovo e olio di semi di girasole. Mescola per creare una sorta di emulsione.

Unisci i liquidi nelle polveri e mescola con un cucchiaio o una spatola.

Suddividi il composto nei pirottini adagiati nello stampo e cuoci in forno preriscaldato a 180* per 20'-25', estrai e fai raffreddare su una gratella per dolci.

Adesso ti svelo due segreti:

  1. Puoi congelare l’impasto prima di cuocerlo, lo disponi nei pirottini e lasci questi ultimi nello stampo: lo metti in congelatore fino a che sia tutto freddo e poi trasferisci i pirottini (senza stampo) in un sacchetto da freezer e potrai conservare i tuoi muffins pronti da cuocere per due mesi! Quando vorrai cuocerli basterà rimettere i pirottini nello stampo e prolungare il tempo di cottura di 5′.
  2. Cuoci i tuoi muffins, quando sono freddi puoi congelarli nei sacchetti gelo e conservarli anche in questo caso per un paio di mesi! Quando li vorrai consumare potrai scongelarli passandoli direttamente dal freezer al frigo per tutta la notte e al mattino potrai passarli qualche secondo nel microonde per portarli alla temperatura corretta per poterli mangiare!

Facile vero? Io però non so resistere a dei muffins appena sfornati, anche se mi scotto le dita devo per forza assaggiarli!

Enjoy The Green Side of Life!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *