Nuggets di Fagioli Cannellini

Una delle cose che più amo quando sono in cucina è sperimentare con quello che ho a disposizione: magari prendo spunto da una ricetta vista su pinterest, oppure da una collega blogger ma poi vado a sentimento, a parte quando devo preparare delle torte particolari per le quali bisogna seguire alla lettera le ricette originali, per il resto il bello di stare ai fornelli è proprio mettere in pratica le prprie conoscenze e provare. A volte si sbaglia, a volte si azzecca al primo colpo, ma fino a che non ci si mette alla prova non si può sapere quale sia il risultato finale.

Ti racconto questo perché è esattamente così che sono nati i miei NUGGETS DI FAGIOLI CANNELLINI, da una prova che ho fatto, poi rifatto e infine messa a punto per poterla condividere con voi. La prima volta ho fatto delle polpette che non stavano insieme, poi ho migliorato l’impasto e infine sono riuscita a modellare i nuggets in modo esemplare, mi sono anche fatta pat pat sulla spalla per complimentarmi da sola! 🙂

La scelta di utilizzare i cannellini è dovuta al fatto che tra i vari legumi sono quelli che a mio avviso hanno una consistenza e un gusto abbastanza neutri tali per cui possono davvero diventare dei meravigliosi jolly per realizzare buonissime ricette dedicate alla famiglia e ai bambini. Quella che trovi qui è una ricetta base che puoi personalizzare come meglio credi, magari con del concentrato di pomodoro per farli colorati, oppure con della paprika o magari semplicemente aggiungendo erba cipollina.

Nuggets di Fagioli Cannellini

  • 400 g cannellini cotti
  • sale, pepe ed erbe aromatiche a piacere
  • 1 uovo, farina e pangrattato
  • olio per friggere o per la cottura in forno

Frulla i cannellini con sale, pepe e le erbe aromatiche che hai scelto (es timo, erba cipollina, salvia etc) fino a ottenere un composto omogeneo, regola di pan grattato per aggiustare la consistenza.

Forma i nuggets dando la classica forma e poi panali come se dovessi friggerli: prima nella farina,poi uovo sbattuto e poi pangrattato.

Cuocili o in forno a 190° per 20’ girandoli a metà cottura, oppure in padella antiderente, oppure ancora se hai voglia friggili in abbondante olio caldo.

Servili subito o usali per il tuo pranzo da asporto.

Qui trovi le due precedenti ricette a base di legumi che ho preparato per la collaborazione con LegumeChef.

LEGGI ANCHE -> FOCACCIA SENZA IMPASTO CON FARINA DI PISELLI

LEGGI ANCHE -> BURGER DI FAGIOLI ROSSI E BARBABIETOLA

 

Post in collaborazione con LegumeChef.

ENJOY THE GREEN SIDE OF LIFE!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.