Granola Salata: perfetta per gli aperitivi estivi

Hai letto il titolo di questo articolo e hai strabuzzato gli occhi pensando che il primo caldo mi abbia già fatto impazzire? No tranquilla, sto benissimo e anche se preferirei di gran lunga essere al mare sto cucinando proprio la GRANOLA SALATA! Una ricetta facilissima che si assembla in cinque minuti e ti regala un aperitivo davvero insolito da condividere con amici e familiari nelle lunghe serate estive.

La prepari una volta, la fai raffreddare e la conservi in un vaso di vetro a chiusura ermetica: in questo modo non assorbirà l’eventuale umidità esterna e avrai sempre uno stuzzichino buonissimo da portare in tavola quando ne avrai voglia! Ma la granola salata non è solo per gli aperitivi, è perfetta anche per rendere croccanti le insalate o la verdura, aggiungere una parte proteica ai tuoi contorni e da portare con te come spezza fame in spiaggia o in montagna se non hai una borsa frigo dove tenere magari frutta fresca.

Come la granola tradizionale anche questa è super versatile e la puoi personalizzare come più ti piace, aggiungendo o togliendo ingredienti e aromi per renderla perfetta davvero per le tue esigenze.

Leggi anche -> Granola la ricetta per una perfetta colazione

COME SI PREPARA LA GRANOLA

I passaggi per preparare la granola, che sia dolce o salata come questa sono davvero pochi e molto semplici. Il mio consiglio è quello di avere tutti gli ingredienti a portata di mano già pesati e poi munirsi di una ciotola di medie dimensioni che servirà per accogliere uno dopo l’altro tutti i componenti della nostra preparazione.

granola salata

  1. Pesa gli ingredienti
  2. Trita grossolanamente la frutta secca, puoi anche tenerne una parte intera per avere due consistenze diverse.
  3. Inizia a trasferire nella tua ciotola i fiocchi di avena ( o altro cereale a tua scelta)
  4. Aggiungi la frutta secca e i semi se li usi (lino, girasole, sesamo, zucca etc, canapa etc)
  5. Aggiungi le erbe aromatiche secche o fresche (timo, rosmarino, salvia, santoreggia, finocchietto etc)
  6. Aggiungi anche i ceci cotti e senza la pellicina, puoi usarli interi o tagliarne qualcuno a metà
  7. Mescola il tutto con un cucchiaio
  8. In ultimo versa la parte liquida: olio di semi biologico (o evo molto leggero) e tahina o burro di mandorle (ma sono facoltativi)

Visto quanto è semplice preparare la granola? Sai che puoi anche farti un bel mix in un vaso di vetro con tutti gli ingredienti secchi e tenerlo pronto per quando avrai voglia di aggiungere quelli più freschi (come i ceci in questo caso e i liquidi) e infornare all’ultimo!? Comodo vero? Così non dovrai nemmeno stare a pesare tutto perché sarà sufficente travasare il contenuto del tuo vaso nella ciotola aggiungere il resto e via in forno!

Per la cottura? 20′ a 170°, poi giri la teglia e prosegui per altri 10′, estrai e fai raffreddare completamente prima di invasare il tutto o servirla direttamente ai tuoi ospiti.

Granola Salata con Ceci e Paprika affumicata

  • 100 g fiocchi di segale (o avena)
  • 100 g fiocchi di soya
  • 20 g semi misti
  • 10 g anacardi
  • 15-20 g mandorle pelate
  • 10 g semi di chia
  • 80 g ceci cotti senza pellicina
  • erbe aromatiche a piacere
  • 1/2 cucchiaino paprika affumicata
  • 1 pizzico di sale
  • 30 ml olio di semi
  • 1 cucchiaino di tahina (facoltativo)

In una ciotola riunisci i fiocchi, i semi e la frutta secca, mescola e aggiungi i ceci.

Regola di sale, paprika ed erbe aromatiche e in ultimo aggiungi i liquidi.

Mescola e trasferisci su una teglia con carta forno

Cuoci in forno caldo a 170° per 20' , mescola e poi prosegui per altri 10'.

Estrai e fai raffreddare completamente prima di servire.

granola salata

Segnatevi questa ricetta anche se il Natale è molto lontano, potrebbe essere un bellissimo regalo per amici e parenti!

Enjoy the Green Side of Life!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *