Banana Bread Vegan e Integrale e i Free Printables di Novembre

E con il sopraggiungere del mese di Novembre, siamo arrivati al penultimo appuntamento con la rubrica Monthly Banana Bread, iniziata proprio a novembre dello scorso anno.

Sono molto felice dell’andamento di questa rubrica mensile, insieme a tutte coloro che hanno partecipato nei mesi appena trascorsi abbiamo creato un ricettario gratuito che ognuno può sfogliare e dal quale scegliere quale ricetta replicare.

Se hai perso le precedenti ricette te le riassumo nei link qui di seguito:

BANANA BREAD VEGANO CON CAROTE E UVETTA

BROWN BUTTER BANANA BREAD

BANANA BREAD VEGANO ALLE FRAGOLE

BANANA BREAD VEGANO MARMORIZZATO

BANANA BREAD CON NOCI E SEMI DI LINO

BANANA BREAD AI MIRTILLI E COCCO

BANANA BREAD CON NOCI PECAN E FIOCCHI DI AVENA

BANANA BREAD VEGANO

Anche la ricetta di oggi è vegana e con poco zucchero, il bello del Banana Bread è che si può sfruttare la naturale dolcezza delle banane mature per evitare di utilizzare troppo zucchero come dolcificante.

Io ho una predilezione per i dolci integrali e infatti questo Banana Bread è realizzato con sola farina integrale, se però a voi piace un dolce meno rustico potete utilizzare 50% di farina 00 e 50% di farina integrale o di farro.

Banana Bread Vegano e Integrale

  • 3 banane mature
  • 250 g farina integrale
  • 80 g zucchero di canna
  • 30 g cacao amaro in polvere
  • 20 g fiocchi di avena
  • 10 g lievito per dolci (no vanigliato)
  • 150 ml latte veg a scelta ( io riso)
  • 100 ml olio di girasole

Preriscalda il forno a 180*

Rivesti uno stampo da plumcake con carta forno

In una ciotola setaccia la farina con lievito e cacao, aggiungi lo zucchero e mescola; schiaccia con una forchetta due banane e aggiungile al composto

In un'altra ciotola unisci la bevanda vegetale e l'olio, mescola e poi trasferisci nel composto, mescola il tutto e aggiungi i fiocchi di avena

Trasferisci nello stampo, decora con l'altra banana tagliata per il lungo e inforna.

Cuoci in forno caldo per 40'-45' o fino a che inserendo lo stecchino questo ne esca asciutto.

Estrai e fai raffreddare prima di affettare.

Come tutte le torte che hanno della frutta all’interno l’ideale è conservarle in frigo per un massimo di 4 giorni, io di solito però procedo in questo modo: ne consumiamo circa metà in un paio di colazioni e lo conservo in frigo, il resto lo affetto e lo tengo in freezer già diviso in porzioni, ovvero due sacchetti da tre fette cadauno.

Per consumare quello surgelato poi procedo in questo modo: prelevo dal freezer le fette e le trasferisco in frigorifero lasciando che scongelino durante la notte, al mattino le scaldo per pochi secondi al microonde.

Vi lascio qui sotto i bellissimi printables realizzati da Maria di La Ciliegina sulla Festa.

 

CLICCA QUI PER SCARICARE I FILE IN FORMATO PDF:

PLANNER NOVEMBRE 2020

 

LISTA DELLA SPESA NOVEMBRE 2020

Enjoy The Green Side of Life!



2 thoughts on “Banana Bread Vegan e Integrale e i Free Printables di Novembre”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *